Most Popular


Il killer della strage di Orlando era iscritto ad una chat gay
Non solo i locali gay ma anche Disney World era un potenziale obiettivo per Omar Mateen. Secondo People Magazine, che ... ...



Manovra, Di Maio avverte la Lega: "Il contratto va rispettato anche da voi"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 2
Posted on: 11/04/18
"Polemiche inutili e pretestuose", le definisce Giancarlo Giorgetti. Eppure un'altra crepa si è aperta nel governo. Che rischia di acuirsi nei prossimi mesi quando, "archiviata" la legge di bilancio, l'esecutivo dovrà mettere nero su bianco le norme che regoleranno reddito di cittadinanza e riforma delle pensioni.Tutto è partito proprio dal sottosegretario e numero 2 della Lega che - nell'ultimo libro di Bruno Vespa - ha rivelato le sue perplessità proprio sul sussidio caro ai Cinque Stelle, sostenendo che sia "complesso da attuare" e che rischia di essere "fine a se stesso". Parole che hanno irritato la compagine grillina al governo e hanno costretto il premier Giuseppe Conte di ritorno a Tunisi a convocare un vertice con Giorgetti per fare il punto della questione.E oggi Luigi Di Maio avverte la Lega: "Siamo stati sempre chiari", ha detto al Corriere, "Il reddito sarà operativo nei primi tre mesi del 2019. Se vedo un problema non è nelle risorse o nelle norme ma quando qualcuno non crede in quello che stiamo facendo. Se qualche membro del governo non crede in quello che stiamo facendo allora è un rischio per i cittadini prima di tutto". E Repubblica racconta di un vicepremier grillino "infuriato" che teme uno stop dell'alleato a uno dei provvedimenti su cui il M5S vuol basare la campagna elettorale per le Europee. Così avrebbe lanciato un ultimatum a Matteo Salvini: se la riforma viene rimandata, non esiterà a far cadere il governo.Del resto i sondaggi parlano chiaro: a beneficiare dell'approdo a Palazzo Chigi è il Carroccio che - secondo i dati del Corriere - è ormai salito al 34,7%. Rosicchiando voti proprio ai Cinque Stelle che non si schioda dal 28,7% (a -4 punti dalle politiche dello scorso marzo). Ai giornalisti Di Maio si dice non preoccupato per queste cifre. Ma le crepe restano...




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?