Most Popular


Il killer della strage di Orlando era iscritto ad una chat gay
Non solo i locali gay ma anche Disney World era un potenziale obiettivo per Omar Mateen. Secondo People Magazine, che ... ...



Napoli, dieci ragazzi attaccano due coetanei a colpi di catene

Rated: , 0 Comments
Total hits: 3
Posted on: 01/14/18
Un'altra vile aggressione. Un'altra baby gang terrorizza Napoli. Dieci ragazzini contro due coetanei. All'indomani del massacro alla fermata della metropolitana a Chiaiano, un gruppetto di violenti ha pestato due minorenni a Pomigliano d'Arco. In dieci li hanno attaccati armati di catene per portargli via lo smartphone. I militari dell'Arma hanno gi identificato due degli aggressori, di cui uno non imputabile, ma resta l'allarme branco.Mentre ieri sera gli inquirenti cercavano di rintracciare gli aggressori di Gaetano, 15enne di Melito di Napoli minacciato, strattonato e poi picchiato da una quindicina di adolescenti, nella villa comunale di Pomigliano d'Arco venivano presi di mira un 15enne e un 14enne, studenti e incensurati, entrambi della zona. Il fatto avvenuto nella tarda serata . I due minori sono stati accerchiati da una decina di ragazzini e rapinati. A dare l'allarme alle forze dell'ordine sono state le stesse vittime. Sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma di Castello di Cisterna. Poco dopo due componenti del gruppo di aggressori sono stati rintracciati: in manette per rapina finito un 15enne incensurato del luogo, mentre un 13enne di Somma Vesuviana, non imputabile, stato soltanto bloccato. Il primo era ancora in possesso di una catena con cui aveva minacciato e picchiato gli adolescenti.Le vittime di Pomigliano d'Arco, portate in ospedale a nola, sono state medicate e dimesse: entrambe hanno riportato contusioni al volto e all'addome. Al 15enne di Melito di Napoli andata peggio: Gaetano stato operato e i medici gli hanno dovuto asportare la milza. " stata una violenza inaudita", ha commentato ieri il questore di Napoli, Antonio De Iesu. La stessa violenza inaudita andata in scena nela villa comunale di Pomigliano d'Arco.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?